top of page

ll FánHuā Chinese Film Festival torna a Milano dal 23 al 26 febbraio al Cineteca Arlecchino con la sua 3° edizione





PROGRAMMA

 

Venerdì 23

ore 20.30 – Inaugurazione

ore 21.00 - Film di apertura vincitore dell’Audience Award al FánHuā Chinese Film Festival di Firenze:

THE CORD OF LIFE, 脐带, di Qiao Sixue (durata 96’)

Sullo sfondo degli splendidi paesaggi della Mongolia Interna, il racconto intenso e toccante del legame affettivo fra un’anziana madre e il figlio musicista.


Sabato 24

ore 19.00

ANIMA, 莫尔道嘎, di Cao Jinling (durata 120’)

Un dramma ecologista incentrato su una comunità indigena il cui armonioso rapporto con la natura è messo alla prova da sconsiderati interessi economici.


Domenica 25

ore 10.30

CHANG’ AN, 長安三萬里, di Xie Junwei e Zou Jing (durata 168’)

Nella città assediata, il poeta Gao Shi rivive i momenti di splendore della sua vita. Una sontuosa produzione d’animazione, tra Storia, epica e azione immaginifica.


ore 15.00

LE DONNE DEL LAGO DELLE ANIME PROFUMATE, 香魂女,di Xie Fei (durata 105’)

Vincitore dell'Orso d'Oro al Festival di Berlino 1993, questo potente racconto al femminile racconta le peripezie familiari di un’intraprendente donna imprenditrice.


Lunedì 26

ore 19.00

BALANCE OF THE FIVE ELEMENTS, di Jan Hinrik Drevs (durata 100')

Dagli archivi di Cineteca Milano le magnifiche immagini di un viaggio nella Cina di oggi in cerca di equilibrio e vita in armonia secondo l’antica filosofia olistica “Wu Xing”.




LUOGHI DEL FESTIVAL



Via S. Pietro all'Orto, 9, Milano Tel. 02 - 4547 9033, 23 - 26 febbraio 2024

Mezzi pubblici: MM1: San Babila - Tram: n. 20, 23, 67 - Bus: n. 50, 54, 60, 61, 65, 73




ORGANIZZAZIONE


Associazione FánHuā e Zhong Art International (via de’ Martelli, 8 - Firenze) Tel. 055/5385702

info@fanhuafestival.com www.fanhuafestival.com; mail: info@zhongart.it - www.zhongart.it e Cineteca Milano MIC - Viale Fulvio Testi 121 – Milano www.cinetecamilano.it




Ufficio Stampa


PS Comunicazione

Antonio Pirozzi 339 5238132 con Davide Ficarola e Francesca Ceccarelli

Comments


bottom of page